Home » Decreto Milleproroghe – Definitiva la proroga del Sistri

Decreto Milleproroghe – Definitiva la proroga del Sistri

Il Decreto “Milleproroghe”, D.L. 31 dicembre 2014, n.192, stabilisce lo slittamento al 31 dicembre 2015 della moratoria delle sanzioni relative all’operatività del Sistri «al fine di consentire la tenuta in modalità elettronica dei registri di carico e scarico e dei formulari di accompagnamento dei rifiuti trasportati nonché l’applicazione delle altre semplificazioni e le opportune modifiche normative». Invece, le sanzioni per la mancata iscrizione e l’omesso pagamento del contributo annuale si applicheranno a decorrere dal 1° febbraio 2015.

Dunque, sanzioni Sistri a doppia partenza: quelle previste dall’articolo 260-bis, Dlgs 152/2006, commi 1 (omessa iscrizione «nei termini previsti») e 2 (omesso pagamento del contributo annuale «nei termini previsti») si applicheranno dal 1° febbraio 2015.   Invece, le sanzioni di cui all’articolo 260-bis, commi da 3 a 9 e all’articolo 260-ter si applicheranno dal 1° gennaio 2016.

Quindi, fino alla fine del 2015 si applicheranno le regole e le sanzioni per registro di carico e scarico e formulario previste dal Dlgs 152/2006 nella versione vigente prima della riforma del Dlgs 205/2010. In aggiunta a tali scritture gli obbligati al Sistri dovranno usare anche tale sistema.